UN CALO DELL’ETEREUM AL DI SOTTO DI QUESTO LIVELLO POTREBBE INNESCARE UNA CORREZIONE DELL’ALTCOIN DEL 25%

  • L’etereum è scivolato più in basso rispetto ai suoi massimi locali, nonostante il Bitcoin abbia superato i 10.800 dollari.
  • L’altcoin leader attualmente commercia a 360 dollari, circa l’8% al di sotto dei massimi locali a 390 dollari.
  • La moneta è scesa del 4% nelle ultime 24 ore, mentre BTC registra un tiepido guadagno dello 0,5%.

L’Ethereum sta superando un’ondata di altri altcoin di alto livello, con i venditori che stanno finalmente recuperando la moneta.
Gli analisti temono che un’ulteriore correzione del prezzo del ETH possa scatenare un altro massacro nel mercato degli altcoin.
All’inizio di questo mese, la maggior parte degli altcoin caldi anche quelli con un prodotto forte, sono stati soggetti a correzioni del 10-30% in un giorno.
Alcuni sono diminuiti anche più delle somme sopra citate.

LA CORREZIONE DELL’ETEREO POTREBBE FAR PRECIPITARE NUOVAMENTE GLI ALTARINI

In qualche modo, non è stato l’Ethereum a guidare il rally in corso, è stato Bitcoin. La cosa più strana è che l’ETH è sceso mentre BTC spinge più in alto – una dinamica di mercato che non si vedeva da mesi.

Gli analisti pensano che questo potrebbe non essere di buon auspicio per gli altcoin, soprattutto perché la seconda valuta crittografica leader scivola più in basso.

Un trader di Cryptocurrency ha suggerito che l’Ethereum che scende sotto i 350 dollari potrebbe comportare un’altra correzione del 25% nel mercato altcoin. Facendo riferimento al grafico sottostante, che mostra che l’ETH si trova fondamentalmente sull’orlo di un precipizio, il trader ha detto:

„Livello super importante per $ETH: Attualmente i tirapiedi di $ETH e del suo ERC20 sembrano essere in testa al mercato, non sarebbe sorpreso di vedere un altro -25% al giorno per i gettoni #DeFi se $ETH negoziasse sotto i 350“.

Per chi non lo sapesse, gli altcoins hanno visto una sanguinosa correzione la scorsa settimana. La maggior parte delle monete top, anche quelle con prodotti popolari e una forte comunità, sono scese del 10-30% nell’arco di 24 ore, mentre l’Ethereum è sceso più in basso. Ci sono state anche alcune monete che sono durate il 50% nell’arco di circa due giorni.

L’analista ed economista di Crypto Alex Kruger ha commentato che questo è probabilmente il peggiore degli altcoin se crypto è veramente in un mercato toro. Da allora si è dimostrato corretto, dato che i migliori altcoin sono rimbalzati da quel giorno di carneficina.

SALVATO DAL FOMC?

Mentre l’Ethereum è al limite, può essere salvato dal discorso di mercoledì mattina del presidente della Federal Reserve Jerome Powell in qualità di capo del FOMC.

Il FOMC – o Comitato federale del mercato aperto – commenta regolarmente i tassi d’interesse e l’economia.

Molti ritengono che Powell possa mantenere la sua posizione colombare, soprattutto dopo il suo discorso di Jackson Hole.

In questo modo ha il potenziale per aumentare gli attivi a rischio, che beneficiano di stimoli monetari. Le azioni, soprattutto se Powell mantiene una posizione di colombaia, che fa ben sperare per la Bitcoin.